Crea sito

L’arte degli Origami

Origami, creazioni con la carta.

Con il termine origami si intende l’arte di piegare la carta. Il termine è di origine giapponese e deriva da ori piegare e kami carta, ma esistono importanti tradizioni di piegatura della carta anche in Cina, Arabia e Occidente.

La tecnica moderna dell’origami usa pochi tipi di piegature combinate in un’infinita varietà di modi per creare modelli anche estremamente complicati. In genere si comincia con un foglio quadrato, i cui lati possono essere di colore differente per un miglior risultato finale, e continua senza fare tagli alla carta.

Al contrario invece, l’origami tradizionale era molto meno rigido e faceva frequente uso di tagli, oltre a partire da basi non necessariamente quadrate.

Vi sono molti principi alla base del “fare origami“, molti relativi alla religione shintoista, o a principi analoghi spesso interessanti. Noi preferiamo occuparci di origami e fantasia, cioè della pura e semplice creazione di semplici forme con un foglio di carta.

Come vedete abbiamo scelto come immagine iniziale di questo articolo l’origami della barca, il più conosciuto di tutti.

Proveremo poi a proporvi altre forme, come cubi, cigni, farfalle, rane e scatoline varie, insomma quelli meno complicati da eseguire e da spiegare.

Sappiate che avrete bisogno solo di un foglio di carta e di manualità per realizzarli. Ma sappiate che l’arte dell’origami non si ferma qui, i maestri riescono a creare forme incredibili e super spettacolari.

Oltre ad utilizzare la solita carta i più esperti sanno maneggiare con cura anche la carta velina, molto più sottile e maneggevole per fare molte pieghe ma difficile da maneggiare perché fragile.

Con questo tipo di carta potrete realizzare figure delle più difficili e particolari, ma sappiate che anche con piccole creazioni farete di certo una bellissima figura.

Divertitevi!

 

Clicca qui per vedere i nostri lavoretti:

Home Page Lavoretti